La famiglia Benetello

Nel 1920 il molino fu affidato ad Antonio Domenico Benetello da Marianna di Savoia, a cui lavorarono i suoi figli Giuseppe e Giovanni. Dopo tre anni morirono entrambi così il molino passò automaticamente ai suoi figli, all'epoca molto giovani, Antonio Domenico e Walter.

La nascita

molitoria

Il Molino nasce nel lontano 1662 quando la famiglia Cappello si trasferì a Galliera Veneta da Venezia, alla morte di Andrea Cappello il molino passò alla Repubblica Francese e successivamente a l'impero Austro-Ungarico.

Il Molino oggi

lavorazione grano tenero

Dal 1932 il Molino subì molte trasformazioni, anche dopo il 1954 quando tutta la proprietà fu acquistata da Antonio Domenico, e gestita in seguito dal figlio Gianalberto che, dopo la morte del padre, sviluppò il complesso ulteriormente. Ad oggi il Molino è gestito da Gianalberto Benetello e dai suoi figli, e conserva ancora all'interno la struttura di legno antica.

Share by: